Domenica 20 Giugno – Torino

Finalmente siamo tornati alle gare competitive in una città bella come Torino. Certo la temperatura non è la migliore, per correre 32 gradi sono veramente tanti, però finalmente è arrivato il momento di rimettere il pettorale bucare la canotta con le spille, riassaporare i momenti prima della partenza, il ritiro del pettorale, la condivisione delle paure e delle fatiche con gli amici di sempre. Ci voleva tanta testa stasera per non partire forte, anzi andare piano fino al decimo chilometrò lasciarsi superare da tanti, ma il mio obbiettivo era cerca di arrivare più sano possibile, e così è stato. I primi 10 km in compagnia di Daniela guardando monumenti e fontane poi quando si è stancata di me mi ha ordinato vai, gli altri 11 km con il profumo del sudore e di tanti volti provati dalla fatica, l’ultimo km, l’ultima salita, la ragazza stesa per terra soccorsa dalla croce rossa è un pugno nello stomaco, per gli ultimi 700 metri pensi a tante cose, vedi lo striscione del traguardo, la bottiglia d’acqua calda ma buona, la medaglia, e aspetti non vedi l’ora di rivedere i tuoi amici, stanchissimi anche loro ma stanno tutti bene. Per finire pane salame e birra fresca! Si torna a casa buona notte amici !

Commento di Massimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: